Sushi ricetta per prepararlo a casa
Sushi ricetta

Sushi ricetta per prepararlo a casa

Quante volte avrai pensato di imparare a preparare il sushi direttamente a casa tua? Quante volte hai cercato su google “Sushi Ricetta”?

Sushi ricetta in effetti è una delle parole più cercate dagli amanti di sushi che vorrebbero imparare a prepararlo per offrirlo ai propri ospiti a casa propria. Vi diamo qualche linea guida su come fare il sushi.

Attrezzi per preparare il sushi

Innanzitutto, è necessario avere a propria disposizione gli attrezzi giusti per la preparazione del vostro sushi fatto in casa. Gli attrezzi che consigliamo sono:

  • Hangiri, la vaschetta in cui far riposare il riso
  • Stuoia di bambù per arrotolare il sushi
  • Coltello abbastanza affilato

Ingredienti sushi ricetta

  1. Riso per sushi, differente da quello classico per la forma dei suoi chicchi tondi e piccolini (Kome)
  2. Fogli di alga nori
  3. Pasta di wasabi
  4. aceto di riso

Se siete in cerca di ingredienti e, soprattutto, di accessori per la preparazione del sushi, basta cercare su Amazon Kit Sushi per trovare tantissime soluzioni complete di attrezzi, accessori per la mise en place e ingredienti.

Il Pesce

Per preparare del buon sushi, l’unico ingrediente che non può mancare è sicuramente il pesce. Il pesce deve necessariamente essere di ottima qualità e, non meno importante, deve essere abbattuto. Per pesce abbattuto si intende che deve essere congelato a una temperatura che intercorre tra i -20 e i -30 gradi per circa 24/48 ore.

Perché questo procedimento? Forse non lo sapete, ma esiste un parassita chiamato anisakis che riesce a nascondersi tra le carni di pesce e che può provocare diversi disturbi allo stomaco e all’intestino nell’uomo. Quindi, occhio al vostro rivenditore di pesce, scegliete bene il vostro fornitore di fiducia.

Preparazione Sushi

Le nostre saranno delle linee guida di ricette sushi.

In primis, bisogna preparare il riso. Prendete la quantità di riso che vi necessita e riponetelo in una ciotola; sciacquatelo sotto l’acqua più volte, finché l’acqua non sarà limpida e poi lasciate a bagno per circa 15-20 minuti. Al termine di questi, scolate il riso e lasciatelo riposare in un colino per altri 15-20 minuti di modo che possa perdere tutta l’acqua. Aspettando questi 15-20 minuti, ponete tutto il riso in una pentola non troppo larga e ricoprite il riso a filo con l’acqua.

Intanto, prendete l’hangiri, bagnatelo con acqua fredda e, successivamente, tamponatelo con uno strofinaccio pulito.

Andiamo al condimento: versate in un pentolino, l’aceto di riso, zucchero e sale e riscaldateli. Attenzione, non portate il composto ad ebollizione.

Nel frattempo il vostro riso starà bollendo, abbassate un po il fuoco, e lasciate bollire il riso a fuoco medio per circa 5 minuti. Togliete l’alga e coprite di nuovo la pentola con un coperchio per altri 8-10 minuti. Al termine di questi ultimi, spegnete il fuoco e lasciate riposare il riso con il coperchio per altri 10 minuti.

Ora potete spostare il vostro riso dalla pentola all’hangiri e spargergli sopra il composto di aceto di riso scaldato in precedenza. Mescolate, stando attenti a non schiacciare il riso. Con la mano non impegnata, cercate di sventagliare il riso per farlo raffreddare e far evaporare velocemente l’aceto.

Dopo averlo portato a temperatura ambiente, copritelo con un canovaccio umido di acqua fredda e lasciate riposare.

Adesso siete pronti a preparare i vostri nigiri sushi, o uramaki, o rolls, o gunkan. Dovete solo tagliare i vostri ingredienti come, per esempio, cetriolo, carota, avocado e, chiaramente, il pesce (tonno, salmone, gambero, anguilla e tutto ciò che preferite).

Il procedimento della ricetta sushi vi sembra troppo complicato?

Abbiamo per voi due valide alternative:

  • partecipare a un Corso intensivo di Sushi;
  • venire a trovarci al nostro ristorante Sushiway e degustare il nostro sushi.

Lascia un commento

Chiudi il menu